Possibili guasti e problemi all’orologio: cause, problemi, soluzioni

1
2
3
4
5
Invicta 8926OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Invicta 8927OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Daniel Wellington Orologio Analogico Quarzo Giapponese Unisex Adulto Cinturino in Maglia Milanese...
Daniel Wellington DW00100127 Orologio Unisex con cinturino in pelle, Nero
Casio Vintage LA670W - Orologio da Polso Digitale, Argento
Invicta 8926OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Invicta 8927OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Daniel Wellington Orologio Analogico Quarzo Giapponese Unisex Adulto Cinturino in Maglia Milanese...
Daniel Wellington DW00100127 Orologio Unisex con cinturino in pelle, Nero
Casio Vintage LA670W - Orologio da Polso Digitale, Argento
INVICTA
INVICTA
Daniel Wellington
Daniel Wellington
Casio
Bestseller No. 31
Invicta 8926OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Invicta 8926OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
L'Invicta 8926OB ha una cassa in acciaio inossidabile da 40 millimetri con quadrante neroQuesto modello ha un preciso Automatico movimento20 bar di resistenza alla pressione dell'acqua. Il tuo orologio Invicta è dotato di corona a vite.
Bestseller No. 32
Invicta 8927OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
Invicta 8927OB Pro Diver Orologio da Unisex acciaio inossidabile Automatico quadrante nero
L'Invicta 8927OB ha una cassa in acciaio inossidabile da 40 millimetri con quadrante neroQuesto modello ha un preciso Automatico movimento20 bar di resistenza alla pressione dell'acqua. Il tuo orologio Invicta è dotato di corona a vite.
OffertaBestseller No. 33
Daniel Wellington Orologio Analogico Quarzo Giapponese Unisex Adulto Cinturino in Maglia Milanese...
Daniel Wellington Orologio Analogico Quarzo Giapponese Unisex Adulto Cinturino in Maglia Milanese...
Tipo Di Meccanismo Quarzo, Tipo Di Quadrante AnalogicoMateriale Della Cassa/colore: Acciaio inossidabile/ArgentoColore Quadrante/cassa: Bianco/Argento
OffertaBestseller No. 34
Daniel Wellington DW00100127 Orologio Unisex con cinturino in pelle, Nero
Daniel Wellington DW00100127 Orologio Unisex con cinturino in pelle, Nero
Bestseller No. 35
Casio Vintage LA670W - Orologio da Polso Digitale, Argento
Casio Vintage LA670W - Orologio da Polso Digitale, Argento

L’orologio è ormai un pezzo fondamentale del nostro outfit. Per chi lo usa per lavoro può essere invece paragonato a un attrezzo o un utensile. In realtà molto spesso ci capita di comprare degli ottimi orologi che durano un sacco di tempo, ma che dopo qualche anno improvvisamente smettono di funzionare.

Naturalmente le cause possono essere molteplici, e sono legate anche al tipo di uso che fate dell’orologio. Tutti prima o poi hanno dei problemi con il loro orologio di fiducia, e quando capita è sempre un disastro. In questo articolo vedremo quali sono le principali cause dei che portano ai guasti degli orologi meccanici e degli orologi digitali, come prevenirli e come risolverli.

 

Orologi meccanici

Innanzitutto parliamo degli orologi meccanici, che sono i più antichi e i più utilizzati. Ci stiamo riferendo ai classici orologi a lancette, che mantengono il conto del tempo grazie a tanti piccoli meccanismi che lavorano ininterrottamente.

Considerate che questo tipo di orologi sono composti da più o meno 200 parti, dunque spesso e volentieri è molto difficile capire quale sia la natura del problema. Pensate anche al fatto che sono degli agglomerati di parti che lavorano e funzionano senza mai fermarsi 24 ore su 24. Alcune di queste parti sono anche in attrito tra di loro, dunque è necessario che siano ben lubrificate.

Spesso quando l’orologio smette di funzionare dopo una vita passata al nostro polso la causa è dovuta principalmente alla mancata manutenzione.

Infatti avendo degli ingranaggi molto complicati le diverse parti devono essere sempre lubrificate, pulite e asciutte. A volte è proprio la manutenzione che manca e questo porta all’usura delle diverse parti, che talvolta devono anche essere definitivamente sostituite.

Orologi digitali

Gli orologi digitali possono invece essere suddivisi in due sottocategorie: quelli alimentati a pile e quelli alimentati dalla rete elettrica. In questo articolo però analizzeremo soltanto i problemi relativi agli orologi a batteria.

Quando un orologio alimentato a pile sta per fermarsi ce ne accorgeremo da diversi indizi: il primo che noterete è che la logica di conteggio non funziona più come funzionava prima, e talvolta può essere più veloce o molto più lenta.

A volte per risolvere il problema può bastare cambiare le batterie, ma altre volte può non essere così semplice.

Come risolvere?

La risoluzione dei problemi degli orologi può essere tanto semplice quanto complicata a seconda dei casi.

Parlando degli orologi meccanici il primo passo da fare per evitare che questi si fermino è manutenerli periodicamente. Questo significa che potete portarli dall’orologiaio per una manutenzione ordinaria, ma se ne avete le competenze e avrete gli attrezzi giusti potrete farlo tranquillamente voi a casa vostra.

Tale manutenzione consiste semplicemente nel controllo dell’usura delle parti meccaniche e nella lubrificazione delle stesse. A volte il problema può non riguardare soltanto l’usura delle parti meccaniche, ma può essere dovuta a qualche altro motivo.

Per esempio potrebbero esserci state delle infiltrazioni, che potrebbero aver bloccato oppure danneggiato le componenti del nostro l’orologio meccanico. In questo caso prima di tutto bisogna assicurarsi che il vetro sia integro, e se non lo è optare per una sostituzione dello stesso. In alternativa si può procedere con la rimozione di una corona.

Se invece il vostro orologio si è fermato e dunque avete il problema sotto mano potete rivolgervi a un orologiaio. Considerate che gli interventi straordinari degli orologiai (che sono tutti quelli che non riguardano la manutenzione ordinaria delle parti dell’orologio) possono essere costosi. Quindi vi consigliamo di non portare il vostro orologio alla rottura, ma semplicemente di manutenerlo ogni 3-5 anni.

Per quanto riguarda gli orologi digitali la questione può essere un po’ più spinosa. Infatti gli orologi digitali possono avere non solo problemi per quanto riguarda i contatti e i circuiti, ma si possono verificare anche problemi di software qualora aveste uno smartwatch. In questo caso i problemi sono difficili da prevedere, e autonomamente potreste riuscire a cambiare soltanto le batterie.

Invece con alcuni orologi, parlo di quelli più tecnologici, potreste non riuscire neanche a fare questo. Trattandosi inoltre di prodotti molto delicati vi consigliamo di rivolgervi all’assistenza per qualsiasi tipo di problema, a meno che voi non abbiate le competenze per poter intervenire. A volte può essere fastidioso dover aspettare alcuni giorni per riavere il proprio orologio indietro dall’assistenza, però se non volete comprarne uno nuovo la soluzione migliore è quella di rivolgersi a un esperto.


Back to top